Un altro raccolto è terminato e diciamo pure un grande raccolto!
Grazie a tutti coloro che l’hanno reso spettacolare e un ringraziamento speciale al nostro enologo David Landini e al suo fidato braccio destro, l’agronoma Silvia Mellini!

In un momento di incertezza almeno la vigna ci regala qualche sorriso con una vendemmia 2020 ottima nella qualità e misurata nella quantità.

Minori rese sia in campo che in cantina, ma una qualità ottima grazie anche al clima e alla nostra grande biodiversità. A una primavera abbastanza fresca è seguita un’estate calda e lunga, ma con buone escursioni termiche fra il giorno e la notte (le temperature minime sono state sempre contenute sia a luglio che ad agosto), consentendo il completamento ottimale del processo di maturazione delle uve. Da evidenziare anche l’assenza di stress idrico grazie alle piogge di giugno e di settembre.

Peraltro la quantità prodotta non è per noi elemento qualificante per la sostanza. Lavoriamo duro e siamo fiduciosi che questa vendemmia possa trasformarsi in grandi vini.

E come festeggiare se non mangiando il tradizionale dolce della vendemmia abbinato al nostro Sangiovese Spumante Rosè Metodo Classico?

In Toscana infatti non è autunno se non si fa una “merenda” con la schiacciata con l’uva. È un dolce molto povero e semplice preparato dai fornai e anche da alcune pasticcerie tra settembre e ottobre durante la vendemmia. Il gusto però è sorprendente. Basti pensare agli ingredienti: pasta di pane, olio d’oliva, zucchero e uva da vino nero.

La tradizione prevede di utilizzare l’uva cosiddetta di pane piatto, quella adatta alla vinificazione, con acini piccoli e duri. A Firenze è quasi obbligatorio utilizzare il Sangiovese (l’uva del Chianti per intenderci) vista la sua diffusione.

Foto Alessandro Ghedina

Foto Alessandro Ghedina

Allora chiudete gli occhi e immaginate questa deliziosa torta insieme al nostro Spumante, con il suo profumo di fragranti fragole, lamponi, biscotti, per una bolla che solletica e inebria il palato, un sorso dopo l’altro… Viva l’annata 2020!

Enoteca

Related stories

Anche per questo Natale una mano ai più bisognosi

11th Dicembre 2021  //  Notizia

Anche per questo Natale una mano ai più bisognosi
Quella fermentazione che pochi conoscono

29th Ottobre 2021  //  Notizia

Quella fermentazione che pochi conoscono
È tempo di vendemmia ma non solo

13th Settembre 2021  //  Notizia

È tempo di vendemmia ma non solo