Rosé

Rosé

2020

Vinificazione

Il Rosé Villa Saletta (rosato italiano) è un blend armonioso e piacevole di Sangiovese, Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon. Le uve vengono attentamente selezionate a mano e diraspate, poi vengono pressate per avere un breve periodo di contatto con le bucce a bassa temperatura, dalle 8 alle 12 ore. Questo crea un mosto ricco di precursori aromatici; dopo la spremitura il mosto è messo in vasche di fermentazione di acciaio inossidabile dove rimarrà ad affinare per 6 mesi ad una temperatura costante di 61° F (16° C).
Dopo il processo di fermentazione, le cuvée vengono assemblate ed imbottigliate. Il design dell’etichetta presenta la Chiave, come da stemma di famiglia dei Riccardi. I Riccardi, facoltosi proprietari di Villa Saletta fra il XII ed il XIX secolo, furono in gran parte responsabili per il recupero dell’attività agricola della tenuta.

Note degustative

Il Rosé di Villa Saletta è fruttato e morbido. Il blend vanta un carattere brioso e piacevole che ha permesso a questo vino di diventare un cult per gli amanti del rosé.
Caratterizzato da una sfumatura brillante di ciliegia, il Rosé apre con profumi di bacche rosse mature e minerali e finisce con un equilibrio dinamico di freschezza, fruttosità e acidità

Informazioni

Produzione
5.000 bottiglie

Area
5 ettari

Varietà delle uve
25% Sangiovese
25% Cabernet Franc
25% Cabernet Sauvignon
25% Merlot

Soils
Argilla e depositi marini

Affinamento
6 mesi

Annate precedenti

2013, 2014, 2016, 2017, 2018, 2019

Torna a I nostri vini